Corso di

Potenziamento creativo

lunedì
11,25 mar | 8,22 apr | 6,20 mag | 3,17 giu
19,00 | 21,00
16 ore
 
IL CORSO

Il Corso di Potenziamento creativo è un percorso ideato per il perfezionamento e mantenimento delle capacità acquisite nel percorso completo di Libera creatività.

Il mezzo è sempre la libera espressione, il cui obiettivo è sempre la conoscenza e l'approfondimento delle proprie potenzialità artistiche - già esplorate nelle ricerche di Libera creatività - investigando il senso dell’"abitare un luogo".

Se nella prima fase, infatti, si sono esplorati materiali e tecniche che hanno acquisito un loro "corpo", in questa fase questi cercano anche uno spazio, un luogo in cui risiedere.

Gli incontri mirano a intensificare il processo artistico e la conoscenza di se stessi che in questa fase del percorso prevede, non solo ancora lo studio di materiali e tecniche – pittura, materiali plastici e scultorei, ricamo, scrittura e mix delle stesse -, ma anche processi installativi e di perfezionamento delle opere già studiate.

Avranno più importanza le motivazioni e le richieste dei partecipanti che di volta in volta sceglieranno un colore, un materiale, una tecnica, o un aspetto psicologico sul quale lavorare ex novo che vogliono approfondire.

Il pensiero divergente come generatore del fare libero sarà accompagnato da un pensiero convergente legato all'opera finale collettiva e personale, e condurrà il percorso con la scelta del tema di ogni singolo incontro.

Il risultato sarà un apprendimento attivo indirizzato alla condivisione dei saperi, della ricerca, del supporto e della comprensione nel gruppo che, in questa fase, diventa fondamentale.

“Non è che noi abitiamo perché abbiamo costruito; ma costruiamo e abbiamo costruito perché abitiamo, cioè perché siamo in quanto siamo gli abitanti. (...) Il costruire è già in sé stesso un abitare. (...) Solo se abbiamo la capacità di abitare possiamo costruire” [M. Heidegger, Costruire, abitare, pensare, 1952] 

 
PROGRAMMA

Il corso prevede 8 lezioni da due ore l’una, con cadenza di 2 lezioni al mese. I temi sono variabili perché scelti ogni volta da un partecipante in un gioco di creazione dentro al gioco stesso del fare creativo!

 

 
REQUISITI

Dai 18 anni in su, tutti coloro che hanno completato il percorso di Libera creatività (1 e 2)

 

 
APPROFONDIMENTI

Dispense, materiali e strumenti sono compresi nel costo del corso, e sono tanti assai!

Numero massimo di partecipanti: 4

 
DOVE

Ripa di Porta Ticinese 13, Milano

 
DOCENTE

SILVIA BELLU

Le sue Opere si concentrano sull’esplorazione del corpo e la sua metamorfosi. All’interno del suo lavoro si possono scorgere richiami al mondo teatrale e performativo. Le tecniche che predilige per la realizzazione i suoi lavori sono varie, come le materie prime scelte; troviamo quindi opere realizzate ad olio, ad acrilici o a tecnica mista; utilizza il carboncino, la penna, arrivando a cimentarsi con altri materiali quali cuoio, cemento, fili di lana e corde. Il progetto “Cemento, memorie dal sotto“ lavoro presentato all’A.A.B di Brescia ad Aprile, rappresenta forse la sua più grande sfida: cucire il cemento. Artista selezionata per la 32° edizione di Miniartextil, vincitrice nel 2019 pari merito con Luca Zurzolo del concorso indetto da Mostrami Art (collettiva internazionale d’arte contemporanea), progetto spazi al talento, presso la Fabbrica del Vapore di Milano con le opere fotografiche Psicosi, Ego, Es e Io. Nel 2018 ottiene il Premio Menzione D’onore al CFA di Lione, con l’opera fotografica Lot.

 

Affianca dal 2008 la sua formazione in campo performativo alla specializzazione in arte terapia in cui corpo, vissuto e espressione artistica diventano mezzi di esplorazione, cura e conoscenza di se stessi.

 
COSTO
390 € IVA compresa
 
ISCRIZIONE ENTRO
23/02/2024